I tre tempi di vita: i bioritmi

curva-bioritmo-emotivo

Le forze del bioritmo umano agiscono sul corpo, sullo spirito e sull’anima dal giorno della nostra nascita. Conoscere questo giochi di colori può essere vantaggioso in molti campi della vita, privata e professionale, perché si possono prevedere gli effetti. Anche i medici dell’antica Grecia prendevano in considerazione i giorni “buoni” e “cattivi” dei loro pazienti. In occidente dopo lunghi anni di dimenticanza, i riscopritori di queste forze in questo secolo hanno loro attribuito un nome esotico e latino: bioritmo Che non vuol dire altro che “pulsazione o palpito di vita”.

Sono tre i ritmi che fin dalla nascita ci accompagnano per tutta la vita, con una regolarità piuttosto insolita nella natura, a tempo con un orologio interiore molto lento.

  • Il ritmo fisico, con una durata di 23 giorni
  • Il ritmo emotivo, con una durata di 28 giorni
  • Il ritmo intellettuale, che dura esattamente 33 giorni

Ciascuno di questi ritmi ci regala fino a metà della sua durata una fase alta, che comincia lentamente fino a toccare il suo picco massimo. Proprio nel suo picco massimo, poi, cambia in pochissimo tempo o scende verticalmente a raggiungere, nella fase bassa, il suo picco minimo. Da li risale poi verticalmente verso l’alto dove ricomincia il ciclo.

L’immagine in alto dovrebbe aiutare a capire la strana evoluzione di una di queste curve. Per esempio abbiamo il ritmo emotivo di 28 giorni. Se qualcuno già conosce il bioritmo, sarà forse stupito di questa grafica. Nell’immagine si vede come il bioritmo emotivo vada dapprima verso l’lato al 14° giorno – il primo giorno di cambiamento (A) – scenda rapidamente verso il punto 0 e dopo rimanga per 14 giorni nel punto più basso. Nel secondo giorno di cambiamento dopo 28 giorni (B) si conclude un’ondata ed il ritmo ricomincia dall’inizio.

Il ritmo fisico prende esattamente lo stesso ritmo: la fase alta termina già dopo 11 giorni e mezzo, l’intero ciclo finisce dopo 23 giorni. La sua curva è dunque più rapida.

Il ritmo intellettuale finisce dopo 16 giorni e mezzo la fase alta e cambia; la successiva fase bassa raggiunge il suo termine dopo 33 giorni in totale e comincia un nuovo ciclo. La curva di ciascun ritmo ha dunque la sua salita e la sua caduta.

I giorni di cambiamento in tutti i ritmi sono particolarmente significativi. Sottolineano un periodo di tempo quasi sempre critico, e può durare ore o anche un giorno o più. Il suo effetto sul corpo, spirito e anima può essere paragonato a quello di un cambiamento di clima in miniatura, simile al cambiamento di forze in luna piena. Il passaggio dall’alto al basso viene sentito meno che il passaggio dalla fase bassa alla fase alta. Forse perché sono passati già alcuni giorni prima del secondo giorno di cambiamento (dal basso verso l’alto) in cui non si era nella migliore forma fisica, emotiva o intellettuale.

Questi tre ritmi influenzano tutti noi senza sosta, senza differenza di ceto o di nome, si impongono anche, si rafforzano o si indeboliscono reciprocamente e entrano in correlazione con numerosi altri influssi come lo stato fisico di salute, l’età, gli influssi dell’ambiente, lo stress e altro.

L’immagine qui sotto ci mostra come potrebbe essere il corso mensile dei tre ritmi. Nell’immagine si può notare che il ritmo fisico e emotivo per la persona presa ad esempio il 30 aprile sono al minimo, mentre il ritmo intellettuale si trova in alto.

tre-bioritmi

In questo modo i tre ritmi possono interagire reciprocamene e collaborare al rafforzamento o all’attenuazione. La stretta collaborazione tra corpo, spirito e mondo sentimentale ha come conseguenza che gli effetti dei tre ritmi non si lasciano determinare allo stesso modo per tutte le persone. Sono molto individuali: un basso intellettuale può agire indirettamente sulle condizioni fisiche, un alto emotivo potrebbe far dimenticare un basso fisico.

Cosa significa attraversare un alto intellettuale? Come si possono notare nella vita di tutti i giorni le fasi alte e basse dei singoli ritmi? A che cosa bisogna fare attenzione nei giorni di cambiamento?

 

loading...
loading...
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere l'elenco stampabile con i migliori giorni per tagliare i capelli del 2020? Iscriviti qui sotto ed in pochi minuti arriverà nella tua casella email! 📩