Il bioritmo emotivo (28 giorni)

Questo ritmo influisce sulle nostre forze interiori ed esteriori di percezione e sensazione, sul nostro mondo sentimentale, sull’intuizione e sulla forza creativa. È particolarmente importante per professioni che hanno a che vedere con altre persone: educatori, medici, personale infermieristico, curatori di anime e simili.

Nella fase alta si è sentimentalmente più agili, si riconoscono più facilmente le parti positive della vita. Non è difficile vedere la vita in modo positivo. Proprio che svolge attività nelle quali offrire prestazioni di servizio – camerieri, maestri o curatori di anime, si avvicina ora alla sua forma interiore e può fare del bene con la forza dei pensieri positivi.

Ogni quattordici giorni, sempre nel giorno di nascita dell’interessato, il ritmo emotivo dona un giorno di cambiamento, un breve periodo un po’ confuso. Caos in campo sentimentale, conflitti interiori, inquietudine per un nonnulla: il clima giusto per il giorno di cambiamento. Proprio qui si nasconde forese la spiegazione del perché le persone nate di domenica siano davvero le più favorite: ogni quattordici giorni, sempre di domenica vivono il loro giorno critico. E di domenica si sa è più facile superarlo, visto che in genere non sorgono altre complicazioni (se non si conduce una vita privata gravosa, nota sotto il nome di “stress domenicale”).

Nella fase basse le cattive notizie vengono accettate meno bene, si scivola facilmente in atteggiamenti volti al pessimismo, all’abbattimento e alla paura. Si avverte in modo più forte l’assenza di significato di molte cose nella vita. Chi è portato a lasciare governare la propria vita dalla cattiva coscienza, si trova ora a fare da docile vittima. In questi giorni, specie quelli che si avvicinano alla fine della fase bassa, è necessaria una maggiore auto disciplina pe non cedere troppo spazio al pessimismo. Fare prediche ai bambini che attraversano la loro fase bassa emotiva, è del tutto inutile: entrano da un orecchio ed escono dall’altro.

loading...
loading...
Si parla di:
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere l'elenco stampabile con i migliori giorni per tagliare i capelli del 2020? Iscriviti qui sotto ed in pochi minuti arriverà nella tua casella email! 📩