Cos’è un pennello kabuki?

pennello-kabuki

Tradizionalmente, i pennelli kabuki sono rotondi, grandi e soffici. Sebbene oggigiorno siano disponibili in diverse forme, l’obiettivo principale di tali pennelli rimane lo stesso: creare un trucco impeccabile, aerografato, senza pori e senza pieghe. Questi pennelli sono piuttosto densi e aiutano a sfumare ottenendo una finitura morbida e vellutata.

Origine del “kabuki”

I pennelli prendono il nome dalle arti performative tradizionali giapponesi o teatri Kabuki, che risalgono al XV secolo. Sono stati usati pennelli grandi e densi per applicare il trucco senza soluzione di continuità sui volti degli artisti. L’uso di questi pennelli anche per elaborati rituali di trucco ha dato una finitura impeccabile, e quindi questi pennelli sono diventati noti come pennelli Kabuki.

I Pennelli kabuki moderni

Oggi questi pennelli kabuki sono disponibili in una varietà di forme, come arrotondati, a cupola, angolati e piatti. Esistono infatti vari tipi di kabuki per soddisfare ogni esigenza di makeup. Sono davvero alcuni dei pennelli indispensabili per la tua routine di trucco.

Pennello kabuki piatto o flatbuki

I pennelli kabuki a superficie piatta aiutano a distribuire uniformemente le basi e le creme idratanti colorate per dare un aspetto aerografato e non “mascherone”.

Pennello kabuki arrotondato

Questi pennelli sono più adatti per l’applicazione di polveri pigmentate o minerali senza che si depositino sulla pelle. Puoi usarli facilmente per applicare blush, illuminanti e bronzer e vedere che effetto naturale danno. Pennello kabuki angolato Ideale per modellare il viso e creare angoli naturali sul viso.

Quindi, se vuoi un viso scolpito senza spigoli vivi e linee, questa dovrebbe essere la tua opzione preferita.

Pennello kabuki a forma di cupola

La forma a cupola è utile nell’applicazione precisa dei correttori. Quindi usa i tuoi correttori e i correttori per la color correction e sfumali perfettamente usando un kabuki bombato per una finitura uniforme e perfetta.

Scegliere un pennello kabuki

Come con tutti i pennelli, optare per i pennelli kabuki di una buona marca che offre pennelli morbidi e densi senza ricadute di setole. Investi in un buon set kabuki, che possa resistere anche a regolari sessioni di pulizia.

Prova a utilizzare spazzole sintetiche poiché le spazzole in pelo di animali contengono pori che assorbono il trucco, rendendole antigieniche a lungo termine. Inoltre, i pennelli kabuki con manico in legno sono più comodi da usare rispetto al corpo in plastica o metallo. Inoltre, sembrano immensamente di classe! I manici dei pennelli kabuki sono per lo più corti e tozzi, e sempre più corti e pieni dei normali pennelli per il trucco. Assicurati di poterlo afferrare correttamente durante l’applicazione.

Prendersi cura dei pennelli

Per prolungare la durata dei pennelli ed eliminare i batteri, pulire bene i pennelli kabuki. Usa un detergente per pennelli adatto per dare nuova vita ai tuoi pennelli. Non utilizzare detergenti aggressivi o shampoo per asciugatura che possono danneggiare la qualità delle setole.

loading...
loading...
Categoria:
Scritto da
Scritto il: