Come allontanare le lumache naturalmente

allontanare-le-lunache-naturalmente
Come eliminare le lumache naturalmente senza pesticidi

Un metodo sicuro per tenere lontano le lumache sono i gusci delle uova crude, che dovreste cominciare a conservare non appena vi accorgete di dover imparare come allontanare le lumache.

Ecco come procedere.

Quando la luna è calante schiacciate i gusci delle uova che avete messo da parte. Quando è crescente infatti i pezzetti di guscio non sono abbastanza spigolosi e sono difficili da separare. Inoltre la pelle dell’uovo non è secca ma più elastica e non si rompe così facilmente.

In scorpione e questa volta in luna crescente, spargete intorno alle aiuole che volete proteggere – per esempio quella dell’insalata – i gusci rotti. Prima però bisogna raccogliere le lumache che sono già presenti in quel punto. Il guscio dell’uovo appuntito sarà un efficace deterrente per questi animali dalla pelle così delicata. Per fortuna la natura ha fatto in modo che lo scorpione cada proprio in luna crescente in primavera, quando le lumache vanno all’attacco. È molto importante che quando spargete i gusci delle uova la luna si crescente, perché con quella calante scomparirebbero nel terreno alla prima pioggia.

Questo sistema ha un vantaggio evidente: potrete allontanare le lumache senza pesticidi che finirebbero per finire ingeriti nello stomaco di chi mangia  quell’insalata e quegli ortaggi. Un avvelenamento sia diretto a causa delle sostanze velenose presenti nei pesticidi sia indirettamente a causa delle mutazioni che le verdure “protette” provocano nel processo di crescita. Naturalmente molti dei diserbanti e dei pesticidi moderni oggi in uso nei campi non sono più rilevabili, ma le piante stesse hanno subito dei cambiamenti che spianano la strada a tutte le possibili malattie della nostra epoca.

Se l’invasione di lumache dovesse farsi particolarmente pressante, potete provare a raccoglierle quando escono a seguito di una forte pioggia.

Altri buoni metodi per allontanare le lumache sono: spargere legna bruciata e combinare in coltura cipolle, aglio, salvia tropeolo (solo per fare un esempio). Le lumache sono poi delle vere e proprie prelibatezze per alcuni dei loro nemici naturali come rospi, rane ed anatre. Anche il porcospino è un nemico naturale delle lumache.

loading...
loading...
Si parla di:
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere l'elenco stampabile con i migliori giorni per tagliare i capelli del 2020? Iscriviti qui sotto ed in pochi minuti arriverà nella tua casella email! 📩