Alleviare i sintomi delle allergie con le fasi lunari

curare-allergie-fasi-lunari

Importantissima per chi soffre di allergie è l’auto osservazione: quali pensieri, quali alimenti, quali pollini, quali elementi scatenano l’allergia? Con che cosa si è avuto contatto poco prima dell’apparizione dell’allergia? Spesso è concausa anche la rabbia repressa o manifesta («Sono allergico alla tal persona»). In caso di allergia vanno in genere rafforzate le forze immunitarie. Può aiutare una disintossicazione del sangue e lo stimolo di tutti gli organi che provvedono alla disintossicazione: reni, vescica, cistifellea, intestino, milza, sistema linfatico. Come può andare bene anche la riflessologia plantare. È bene anche bere molto specialmente tra le ore 15 e le 19 e rinunciare alle proteine animali (in particolare le uova).

Una vecchia legge non scritta dice che ai bambini, specialmente i maschietti, fino a cinque anni non si dovrebbero dare proteine provenienti dalle galline. Le persone allergiche trarranno giovamento dal sapere che un determinato alimento non fa male tutti i giorni allo stesso modo.

Con il calendario lunare a portata di mano si potrà facilmente stabilire che influsso abbia la qualità nutrizionale del giorno e vedere se un elemento scatenante l’allergia in determinati giorni è più forte che in altri.

Nel nostro abbigliamento sono presenti coloranti, prodotti per la protezione delle piante, metalli pesanti, circa 3000 sostanze diverse e, non ultimi, resti di detersivi, che possono essere elementi scatenanti l’allergia. Bisogna abituarsi a lavare i vestiti prima di portarli per la prima volta, meglio in luna calante.

In questo periodo la biancheria diventa più pulita, si possono sciacquare via bene i detersivi e lo sporco di tutti i generi si scioglie meglio (particolarmente nei giorni dell’acqua, meglio se nei Pesci, ma anche nello Scorpione e nei giorni del Cancro).

La luna crescente porta alla formazione di molta schiuma e nella biancheria rimangono maggiori residui di detersivo. È chiaro che non è sempre possibile lasciare tutta la biancheria da lavare in luna calante. Il risultato però è convincente! In luna calante è possibile utilizzare fino a metà del detersivo  indicate e abbiamo meno problemi di calcare nella lavatrice. Se si trovano resti di calcare nel filtro basta aggiungere un po’ di aceto nell’acqua.

loading...
loading...
Si parla di:
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Vuoi ricevere l'elenco con le migliori giornate per tagliare i capelli nel 2020, da stampare e tenere a portata di mano? Iscriviti qui sotto ed in pochi minuti arriverà nella tua casella email! 📩