Gli attivi antiage anche per i capelli

antiage-capelli-1

Chi è appassionata di skin routine e cura della pelle è abituata a sentire nominare determinati attivi ed ingredienti che fanno capo ai trattamenti antiage per viso e corpo. Attivi finalizzati a contrastare la proliferazione di radicali liberi o la perdita di tono ed idratazione per esempio. Pertanto quando siamo sentiamo citare questi ingredienti sappiamo subito che si tratta di una crema, un siero o una lozione da spalmare su viso, corpo e decolletè. Ma se gli attivi antiage avessero iniziato a farsi spazio anche nel mondo della cura dei capelli? Infondo se ci pensiamo la bellezza e la salute dei capelli hanno molti punti in comune con la bellezza della pelle e tutte le pratiche connesse alla preservazione della giovinezza.

In questo articolo vedremo quali sono gli attivi anti age tipicamente utilizzati nella cura del viso, che recentemente hanno trovato spazio anche nel mondo della cura dei capelli.

Partiamo dal collagene. Il collagene riveste da sempre un ruolo importante nel mondo della cura della pelle. Se è normale trovarlo nelle creme di bellezza ed ovviamente in un integratore al collagene per pelle e capelli, meno scontato trovarlo in shampoo o balsami. In questi due tipi di prodotti il collagene ha i seguenti scopi: riparazione dei capelli, volume, morbidezza, luminosità ed ovviamente più forza all’intera chioma. Spesso questi prodotti sono abbinati ad altri attivi anti age come la vitamina E e portano con sé non di rado anche funzioni connesse a contrastare la caduta dei capelli.

Nel paragrafo precedente abbiamo menzionato la vitamina E, l’attivo principe quando si tratta di contrastare i radicali liberi. Nel mondo della hair care la vitamina E trova soprattutto spazio negli shampoo o in sieri da massaggiare sulla cute. È possibile anche acquistare l’olio di vitamina E puro ed addizionarlo al proprio shampoo preferito a patto di non eccedere e di controllare bene eventuali contro indicazioni.

Per quanto riguarda la cura dei capelli, la vitamina E stimolante della circolazione sanguigna al di sotto del cuoio capelluto e questo a sua volta contribuisce alla salute dei capelli rallentando eventualmente la caduta. Inoltre la vitamina E, sana i follicoli danneggiati, rendendo i capelli luminosi, corposi, tenendo lontano perfino i capelli bianchi.

Infine il parliamo dell’acido ialuronico. L’acido ialuronico è quella molecola che trattiene l’idratazione all’interno della pelle determinandone il turgore. Non a caso sieri e creme a base di acido ialuronico spesso donano un effetto lifting pressochè immediato.

Le particelle di cui è fatto l’acido ialuronico sono in grado di legarsi alle cellule dei capelli andando a preservarne l’idratazione. In questo modo la chioma risulta idratata, nutrita, il fusto del capello risulterà robusto e compatto con un impareggiabile beneficio sull’elasticità e sulla lucentezza dei capelli. In pratica tutto ciò che desideriamo dalle nostre chiome. Shampoo e balsami a base di acido ialuronico sono consigliati in particolar modo nel caso di capelli estremamente secchi, che hanno subito decolorazioni molto sfibranti o che sono stati soggetti ad agenti che ne hanno pregiudicato l’idratazione come l’esposizione prolungata a sole o salsedine.

loading...
loading...
Si parla di:
Categoria:
Scritto da
Scritto il: